Home > Corpo di mille balene! > Il corpo: la mappa o il territorio?

Il corpo: la mappa o il territorio?

21 novembre 2008

“I nostri corpi, noi stessi:

i corpi sono mappe del potere e dell’identità.”

Donna Haraway

“La mappa non è il territorio”


Alfred Korzybski


Nel 1985 il Manifesto Cyborg esprimeva un’idea rivoluzionaria di corpo: un corpo non del tutto umano, un perfetto equilibrio tra macchina e materiale biologico. Un corpo che abbia la possibilità di rigenerarsi da sé – gli ultimi traguardi raggiunti con le cellule staminali sono forse questo? – e per il quale il genere non esiste più, in una completa ambivalenza, un unico estratto della nostra identità.

Alfred Korzybski, studioso di semiotica, espresse l’idea che la rappresentazione della realtà fosse più facile da comprendere che la realtà stessa. Riflettendo sulla frase di Donna Haraway e su questo ultimo concetto, mi sono chiesta cosa sia il corpo al giorno d’oggi, come è percepito e presentato.

Nella vita quotidiana, il corpo è vetrina in perpetuo allestimento: indossa i nostri colori, diviene stile. Modellato sotto ogni punto di vista, nei casi più fortunati il corpo è docile e disponibile ad ogni capriccio; in altri invece sembra far valere la sua identità, e allora siamo noi a doverci adeguare, la natura non sempre rispetta le passioni dell’uomo. In un senso il corpo è mappa, pergamena bianca in mano ad inesperti cartografi, ma è anche territorio, una catena montuosa non può essere certo considerata alla stregua di una vasta pianura.

Craig sosteneva che l’attore dovesse divenire una marionetta, che il corpo dovesse liberarsi completamente dalla individualità della persona. Artaud, il Living Theatre, teorizzavano che il teatro dovesse essere “corpo” – nudo e crudele – per esprimere la sua vera essenza. E’ guardando il palcoscenico che penso che il corpo sia una mappa, uno strumento; ma poi penso alla vita quotidiana e mi dico “No”. Probabilmente una vera risposta non c’è, il corpo è per sua natura ambivalente, è nello stesso momento rappresentazione e realtà, la mappa e il territorio, la parola e l’idea.

About these ads
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: